Google:  bing:   

 

 di: Massimo Riso


I GHIACCIAI DEL MONTE BIANCO (VERSANTE ITALIANO)
1818 - 2014


Prima parte, seconda parte, terza parte

Quarta parte

Fra i due giganti del Monte Bianco: il ghiacciaio del Miage, che abbiamo visto la scorsa puntata, e il ghiacciaio della Branva, che vedremo sul prossimo numero, vi sono altri due ghiacciai che hanno contribuito alla storia dell'alpinismo: parliamo dei ghiacciaio del Brouillard e quello del Freney.

Purtroppo per il ghiacciaio del Freney non abbiamo sufficiente documentazione fotografica per analizzare la sua evoluzione, analizzeremo solo quello del Brouillard..

Il punto di ripresa delle foto sempre il Mont Fortin 2758 m. (Vedi la seconda parte)

Il ghiacciaio del Brouillard molto ripido e molto pi corto rispetto ai ghiacciai che abbiamo visto precedentemente, di conseguenza la sua inerzia molto breve ed i suoi movimenti sono molto pi rapidi. Infatti nella foto del 1897 non vi pi traccia del ritiro del 1878, il ghiacciaio appare in piena espansione, mentre nella foto del 2015 si nota come la fronte sia arretrata ed anche lo spessore del ghiaccio sia diminuito.

Una sorpresa la foto del 1982, qui molto evidente come l'espansione glaciale avutasi fra il 1960 e l'inizio degli anno '90 abbia portato la fronte del ghiacciaio a superare quella del 1987.

Inoltre potete notare come alla base del salto roccioso vi un conoide da rimpasto non presente nel 1987.

Ancora nel 2001 il ghiacciaio si pu definire in buone condizioni, appena pi arretrato che nel 1897.

Foto 1 - Ghiacciaio del Brouillard - Agosto 1897
Foto 2 - Ghiacciaio del Brouillard - Agosto 1982
Foto 3 - Ghiacciaio del Brouillard - Agosto 2001
Foto 4 - Ghiacciaio del Brouillard - Agosto 2015