Info: Chi siamo | Come acquistareFAQ | Librerie fiduciarie | Contatti | Per i librai

 Dove sono: MeteoShop > Climatologia > Effetto serra > Il grande caldo

 


Ingrandisci

IL GRANDE CALDO
Un pianeta ad aria condizionata
Cianciullo A.
Ponte Alle Grazie , 2004
171 pagine, bianco/nero, no illustrazioni,
cop. in brossura, dim. 14 x 20.5 cm .
€12.5 
Sconto di € 1 per i soci SMI 


| Descrizione | Autori | Indice | Indice

Livello: Principianti | Voto:
Giudizio Recensione

 
Disponibile entro 2-3 giorni lavorativi + spedizione
Per acquistare:
Metti nel carrello  | Vedi il carrello

DESCRIZIONE (a cura dell'Editore)

Che sia alluvionale o che sia torrida, l’estate - per noi che viviamo nella fascia temperata - è cambiata. È un' estate tropicale, invadente, capace di destabilizzare sia gli ecosistemi che le nostre abitudini quotidiane: c'erano una volta la siesta, le granite, i ventagli; ci sono oggi l’aria condizionata, il lavoro senza pause, la dipendenza da bollettino meteo.

I danni che questo caldo ha portato con sé sono enormi: dalle migliaia di morti nelle città assediate dall' afa alla siccità alternata ad alluvioni devastanti. L’allarme sul riscaldamento globale sembra perciò
più giustificato che mai. E se il protocollo di Kyoto sui gas serra, i responsabili del mutamento climatico, è ancora bloccato dall’opposizione di Washington e dalle incertezze di Mosca, si può comunque rispondere in modo più efficace alla minaccia della canicola.

Potremmo usare di meno i condizionatori d'aria (che contribuiscono ad alterare il clima), rendere più verdi e vivibili le città, costruire case «intelligenti», imparare di nuovo a non essere così insofferenti nei confronti dei fenomeni esterni che sfuggono al nostro controllo.

Antonio Cianciullo, che segue da vent'anni le vicende ambientali e ne scrive, ci guida tra gli scenari del clima mutante mostrandoci da un lato i problemi reali del pianeta, dall’altro gli effetti che i cambiamenti climatici hanno prodotto sul comportamento individuale e collettivo: le reazioni, le difese, le soluzioni.

Quali sono le conseguenze di questa rivoluzione termica? Quanto inciderà sugli ecosistemi che sono alla base della sussistenza della specie umana? In che misura si allargherà il fossato tra i paesi poveri e il mondo industrializzato, protetto da una bolla di benessere artificiale che comprende ormai non solo il controllo della terra e del fuoco (energia) ma anche dell' acqua e dell'aria? Quali alternative sono possibili? Sono le domande a cui questo libro vuole offrire una risposta.

 

 

 

Acquistando i prodotti del MeteoShop contribuirai allo sviluppo della meteorologia italiana,
sosterrai la pubblicazione della rivista
Nimbus e le iniziative della Società Meteorologica Italiana.

Meteoshop è un marchio ed un servizio gestito dalla Società Meteorologica Subalpina, socio fondatore  della Società Meteorologica Italiana Onlus. SMS è iscritta alla CCIAA di Torino - REA n°876410 ed è autorizzata al commercio elettronico e a mezzo posta dal Comune di Torino, autorizzazione  n° 2205159 del 26.04.2001

Società Meteorologica Subalpina, via Real Collegio 30, 10024 Moncalieri TO - tel 3470804444, 3351447169,  meteoshop@nimbus.it - © 2015, tutti i diritti riservati