DOVE MI TROVO:  Nimbus WebEventi meteorologici ╗ Le alluvioni in Lombardia

logoverticale 3.gif (13804 byte)

Torna alla Home page
Torna indietro
Inviaci una email


RIVISTA DI METEOROLOGIA, CLIMA E GHIACCIAI
  

ATLANTE
DELLE NUBI

Poster 70x100 cm
posternubi.gif (22183 byte)

meteolabfrontipiccolo.gif (11746 byte)
METEOLAB CD
Corso multimediale di meteorologia

GLI EVENTI ALLUVIONALI  DEL 12-27 NOVEMBRE 2002 IN LOMBARDIA: BOLLETTINO DI PREVISIONE SMI

PREVISIONI DEL TEMPO PER LA LOMBARDIA
23-26 NOVEMBRE 2002
Data emissione bollettino: Venerdý 22 Novembre 2002

LA SITUAZIONE METEOROLOGICA
ANCORA MALTEMPO DA SABATO POMERIGGIO. RISCHIO ALLUVIONALE. LA DEPRESSIONE "XARA" INVESTE LA LOMBARDIA. Domani temporanea pausa nella prima parte della giornata grazie ad un temporaneo promontorio anticiclonico mobile di chiusura che porterÓ anche aria un po' pi¨ fresca, ma durerÓ poco. Una nuova perturbazione denominata XARA ci interesserÓ nel corso della giornata portando nuove piogge dal pomeriggio e sopratutto in serata a partire da ovest, pi¨ probabili su Alpi, Prealpi, fascia pedemontana e settori occidentali. Nel corso di domenica i fenomeni si estenderanno e si intensificheranno, causando una nuova situazione di attenzione per le zone soggette a rischio idro-geologico. Le piogge per lunghi tratti anche moderate o forti, con rovesci, insisteranno anche per le giornate di lunedý e martedý. Un temporaneo miglioramento lo si avrÓ nel corso della giornata di mercoledý.
AVVISO
RISCHIO ALLUVIONALE. PROSSIMO AGGIORNAMENTO SE NECESSARIO DOMANI ENTRO LE ORE 12.
Le precipitazioni di domenica,lunedý e martedý potranno raggiungere accumuli di oltre 200 mm su Valtellina, zona del Garda e Val Camonica. Si raccomanda la sorveglianza dei siti a rischio idrogeologico, dei principali corsi d'acqua e laghi.
Permane alto il pericolo di valanghe su tutto l'arco alpino e prealpino lombardo al di sopra dei 2500 metri sui versanti sottovento, con inclinazione superiore a 45 gradi ed esposti a sud. Si sconsigliano gite scialpinistiche al di sopra dei 2500 metri.


PREVISIONI PER IL PERIODO 23-26 NOVEMBRE 2002
____________________________________________________________________________
SABATO 23 NOVEMBRE 2002

Cielo: ALPI:velato per nubi medie al mattino su Valtellina occidentale e Val Chiavenna. Altrove soleggiato. Dal pomeriggio aumento della nuvolositÓ fino a cieli coperti entro notte.
PREALPI:soleggiato al mattino. Dal pomeriggio aumento della nuvolositÓ fino a cieli coperti nella notte.
PIANURA:soleggiato al mattino. Dal pomeriggio aumento della nuvolositÓ fino a cieli coperti nella notte. Banchi di nebbia al mattino con visibilitÓ intorno a 20-50 metri su Pavese, Lodigiano, Cremonese, Mantovano, basso Bresciano, Milanese e Bergamasco.


Precipitazioni: moderate diffuse localmente forti su Varesotto, Val Chiavenna, Milanese, Pavese, Lodigiano dal pomeriggio-sera in estensione al resto della regione nella notte. Nella notte intensificazione delle precipitazioni sulla parte occidentale della regione.
Nevicate moderate al di sopra dei 1300 metri. Durante le precipitazioni pi¨ intense il limite della neve potrÓ scendere fin verso 1100 metri.

Venti: moderati tra S e SW in montagna; deboli orientali in pianura

Temperature: minime e massime stazionarie.
ALPI (tra 2500 e 4000 metri): min. -10░C/-7░C; max. -3░C/0░C
PREALPI (tra 500 e 2500 metri): min. -4░C/-1░C; max. 3░C/6░C PIANURA (fino a 500 metri): min. 0░C/3░C; max. 7░C/10░C
Zero termico intorno a 1600 metri nelle ore centrali.


Fenomeni: Gelate sulla pianura meridionale.
Indice ultravioletti (a mezzogiorno) molto basso in pianura. Basso in montagna. Previsione seeing: 3


_________________________________________________________________________
DOMENICA 24 NOVEMBRE 2002

Cielo: ALPI,PREALPI E PIANURA: coperto

Precipitazioni: moderate diffuse fin dal mattino su tutta la regione. Forti su Bresciano, Bergamasco, Cremonese, Mantovano. Possibili temporali su Valtellina, Varesotto, Comasco, Lecchese, Bergamasco, Bresciano.
Nevicate da moderate a forti al di sopra dei 1800 metri. Durante le precipitazioni pi¨ intense il limite della neve potrÓ scendere fin verso 1600 metri.

Venti: da moderati a forti meridionali in montagna, tempestosi sulle vette; moderati da SE in pianura

Temperature: minime e massime in aumento.
ALPI (tra 2500 e 4000 metri): min. -5░C/-2░C; max. 0░C/3░C
PREALPI (tra 500 e 2500 metri): min. 1░C/4░C; max. 6░C/9░C PIANURA (fino a 500 metri): min. 6░C/9░C; max. 10░C/13░C
Zero termico intorno a 2100 metri nelle ore centrali.


Fenomeni: Indice ultravioletti (a mezzogiorno) molto basso in pianura. Basso in montagna. Previsione seeing: 4


_________________________________________________________________________
LUNED╠ 25 NOVEMBRE 2002

Cielo: ALPI,PREALPI E PIANURA: coperto

Precipitazioni: moderate diffuse su tutta la regione fin dal mattino. Dal pomeriggio-sera intensificazione delle precipitazioni su Pavese, Lodigiano, Milanese, Cremonese, Mantovano, Bresciano e Bergamasco. Possibili isolati temporali su Lodigiano, Pavese, basso Bergamasco, Milanese, Cremonese e Mantovano.
Nevicate moderate al di sopra dei 1500 metri. Durante le precipitazioni pi¨ intense fin verso 1300 metri.

Venti: forti da SW al mattino in montagna tendenti a disporsi dal pomeriggio da SE e a divenire moderati; moderati orientali in pianura

Temperature: minime e massime in lieve diminuzione.
ALPI (tra 2500 e 4000 metri): min. -8░C/-5░C; max. -3░C/0░C
PREALPI (tra 500 e 2500 metri): min. -2░C/1░C; max. 3░C/6░C PIANURA (fino a 500 metri): min. 3░C/6░C; max. 8░C/11░C
Zero termico intorno a 1800 metri nelle ore centrali.


Fenomeni: Indice ultravioletti (a mezzogiorno) molto basso in pianura. Basso in montagna. Previsione seeing: 4


_________________________________________________________________________
MARTED╠ 26 NOVEMBRE 2002

Cielo: ALPI,PREALPI E PIANURA: coperto

Precipitazioni: moderate diffuse su tutta la regione fin dal mattino. Le precipitazioni saranno pi¨ persistenti e forti su alta Valtellina e zona del Garda Val Camonica. Possibili isolati temporali su Pavese, Lodigiano, Valtellina, Bresciano, basso Bergamasco, Cremonese e Mantovano.
Nevicate moderate al di sopra dei 1600 metri. Durante le precipitazioni pi¨ intense fin verso 1400 metri.

Venti: moderati da SE in montagna; moderati orientali in pianura

Temperature: minime e massime stazionarie.
ALPI (tra 2500 e 4000 metri): min. -7░C/-4░C; max. -2░C/1░C
PREALPI (tra 500 e 2500 metri): min. -1░C/2░C; max. 4░C/7░C PIANURA (fino a 500 metri): min. 4░C/7░C; max. 9░C/12░C
Zero termico intorno a 1900 metri nelle ore centrali.


Fenomeni: Indice ultravioletti (a mezzogiorno) molto basso in pianura. Basso in montagna. Previsione seeing: 4


Torna indietro

Guida al   sito    |    Contattaci    |    Segnala il sito    |   Credits    |   Copyrights