Previsioni del tempo per il Piemonte e la Valle d'Aosta
A cura di Redazione Nimbus
25-29 Aprile 2018

Le previsioni sono elaborate a titolo gratuito. La diffusione è incoraggiata,
citando fonte e indirizzo web www.nimbus.it
EMISSIONE BOLLETTINO:   MERCOLEDÌ 25 APRILE 2018

LA SITUAZIONE METEOROLOGICA

ULTIMI GIORNI CON CALDO ANOMALO; DA VENERDI' PIU' FRESCO E NEL FINE SETTIMANA QUALCHE TEMPORALE, MA NON OVUNQUE.
Fino a giovedì sarà ancora un campo di alta pressione a influenzare le condizioni del tempo, con modesti passaggi nuvolosi e temperature diurne oltre i 25 gradi. Da venerdì l'intero campo anticiclonico tenderà a cedere il posto a livello europeo a un'area depressionaria. La prima conseguenza sulle regioni alpine sarà un ingresso di aria più fresca e umida orientale che addenserà la nuvolosità favorendo un netto calo delle temperature massime rispetto ai valori degli ultimi giorni. Nel fine settimana una saccatura depressionaria si approfondirà ulteriormente tra la Penisola iberica e la Francia facendo fluire da sud-ovest aria via via più instabile verso i settori alpini e prealpini.

PROBABILE EVOLUZIONE A MEDIO TERMINE.
Un'area depressionaria sull'Europa occidentale invierà verso il sud delle Alpi aria variamente umida e instabile proponendo frequenti occasioni per piogge e/o temporali; a tratti anche perturbato con piogge consistenti al Nord-Ovest. Questa situazione dovrebbe caratterizzare la prima settimana di maggio, e attenuarsi in parte in seguito. Nel complesso il mese di maggio, climaticamente già assai piovoso al Nord-Ovest, potrebbe registrare piogge superiori alla norma.

Immagine satellitare e carte meteorologiche

PREVISIONI PER IL PIEMONTE E LA VALLE D'AOSTA

MERCOLEDÌ
25

APRILE
2018

Cielo:soleggiato o poco nuvoloso, con qualche addensamento in giornata sui rilievi prealpini e tra Sesia e Verbano.
Precipitazioni:
assenti.
Venti:
pianura e collina: deboli variabili o brezze moderate; moderati o forti meridionali tra Langhe, Astigiano e Alessandrino.
fondovalle: brezze moderate, rinforzi occidentali su media e alta Val Susa e sulla Valle d'Aosta occidentale.
media montagna: deboli da nord-ovest
alta montagna: deboli da nord-ovest, in rinforzo moderato.

Temperature:
Massime stazionarie (24/28 C in pianura e bassa collina; 21/25 C tra 500 e 1000 metri; 19/22 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 3600-3800 metri nelle ore centrali.

   

GIOVEDÌ
26

APRILE
2018

Cielo:in prevalenza soleggiato con qualche banco nuvoloso in transito, specie nella prima parte della giornata; più nuvoloso al mattino presto sui settori interni delle valli valdostane e su Appennino.
Precipitazioni:
nella notte tra mercoledì e giovedì un po' di pioggia sui settori alpini di alta montagna del nord-ovest valdostano o un po' di neve oltre i 2600 metri.
Venti:
pianura e collina: deboli variabili o brezze moderate; moderati meridionali tra Langhe, Astigiano e Alessandrino.
fondovalle: deboli variabili o brezze diurne moderate.
media montagna: deboli da nord-ovest
alta montagna: deboli da nord-ovest

Temperature:
minime stazionarie (11/13 C in pianura e bassa collina; 8/11 C tra 500 e 1000 metri; 4/8 C tra 1000 e 1500 metri). Massime stazionarie o in lieve calo (24/27 C in pianura e bassa collina; 21/24 C tra 500 e 1000 metri; 18/21 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 3000-3500 metri nelle ore centrali.

   

VENERDÌ
27

APRILE
2018

Cielo:irregolarmente nuvoloso o nuvoloso; schiarite in alta montagna tra le valli Stura di Demonte, Varaita, valli torinesi e sulle vallate occidentali valdostane, altrove poco sole a tratti in giornata.
Precipitazioni:
nel corso della notte tra giovedì e venerdì e in diradamento al mattino rovesci in prevalenza tra Biellese, Sesia e Verbano, specie sui settori montani e pedemontani, in parte sui rilievi tra Cuneese e Torinese. In giornata più asciutto o qualche piovasco temporaneo sulle zone montane e pedemontane tra Cuneese, Torinese, Biellese, Sesia, Verbano. Quota neve sui 2600 metri.
Venti:
pianura e collina: moderati orientali.
fondovalle: deboli orientali
media montagna: deboli da sud-ovest
alta montagna: deboli da sud-ovest

Temperature:
minime in lieve aumento (12/16 C in pianura e bassa collina; 9/13 C tra 500 e 1000 metri; 5/10 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in calo (15/19 C in pianura e bassa collina; 11/15 C tra 500 e 1000 metri; 9/12 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2800-3400 metri nelle ore centrali.

   

SABATO
28

APRILE
2018

Cielo:in parte soleggiato, con nuvolosità più compatta sulle zone montane, ma con schiarite in quota e ai confini con la Francia; su pianure e colline condizioni più soleggiate tra Astigiano, Alessandrino, Vercellese e Novarese.
Precipitazioni:
fino al tardo pomeriggio in gran parte asciutto salvo qualche rovescio isolato sui pendii montani, tendenti ad accentuarsi sull'Ossola nel corso del pomeriggio.
In serata rovesci e temporali in accentuazione tra Lanzo, Canavese, Valle d'Aosta orientale e nord Piemonte, in parte fin in pianura a nord del Po. Quota neve sui 2600 metri.

Venti:
pianura e collina: deboli orientali.
fondovalle: deboli orientali
media montagna: deboli meridionali
alta montagna: deboli meridionali

Temperature:
minime in lieve calo (11/15 C in pianura e bassa collina; 8/12 C tra 500 e 1000 metri; 5/9 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in aumento (20/23 C in pianura e bassa collina; 16/20 C tra 500 e 1000 metri; 13/16 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2800-3000 metri nelle ore centrali.

   

DOMENICA
29

APRILE
2018

Cielo:nuvolosità variabile, più compatta a nord del Po e momenti più soleggiati a sud, specie tra Langhe, Astigiano e Alessandrino.
Precipitazioni:
rovesci e temporali a tratti sui rilievi del Torinese, Valle d'Aosta orientale, Biellese, Verbano, ma in parte fin su vicine pianure tra Torinese e Verbano, con locali rovesci o temporali di forte intensità; tra pomeriggio e sera qualche rovescio anche sui rilievi del Cuneese, ma più asciutto su pianure a sud del Po. Quota neve sui 2500 metri.
Venti:
pianura e collina: deboli variabili, in rinforzo da sud tra Langhe, Astigiano e Alessandrino.
fondovalle: deboli variabili
media montagna: moderati meridionali
alta montagna: moderati o forti meridionali

Temperature:
minime stazionarie (11/15 C in pianura e bassa collina; 8/12 C tra 500 e 1000 metri; 5/9 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in calo a nord del Po (17/20 C in pianura e bassa collina, fino a 21/24 C tra Astigiano e Alessandrino; 14/18 C tra 500 e 1000 metri; 12/14 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2800-3000 metri nelle ore centrali.

   

LE PREVISIONI TI SONO UTILI?
SOSTIENI LA SOCIETA' METEOROLOGICA ITALIANA ONLUS

Fai una donazione

Devolvi il 5 per mille

Iscriviti all'associazione

Acquista le pubblicazioni

Il tuo aiuto servirà per sostenere i progetti di ricerca e la pubblicazione della rivista NIMBUS

 

PREVISIONI PER: 
pallinorosso.gif (879 byte) Piemonte e Valle d'Aosta
pallinorosso.gif (879 byte) Lombardia
pallinorosso.gif (879 byte) Toscana
pallinorosso.gif (879 byte) Italia regione per regione

mail2.gif (876 byte)  METEO MAIL mail2.gif (876 byte)
INVIO GRATUITO DELLE PREVISIONI DEL TEMPO 

 

Torna indietro
 

Vai a Collezione Nimbus