LE PREVISIONI TI SONO UTILI?
DEVOLVI IL 5 PER MILLE ALLA SOCIETA' METEOROLOGICA ITALIANA ONLUS ! 
C.F.
97604160016

E' tempo di dichiarazione dei redditi, e ti chiediamo un aiuto per far sì che le attività della SMI possano continuare.

Con i fondi del 5 per mille la SMI difende il clima:

  • Attraverso il recupero e il mantenimento di lunghe serie di dati storici, patrimonio unico dell'umanità prive di tutela istituzionale.
     
  • Mantenendo il monitoraggio di alcuni ghiacciai campione delle Alpi Occidentali, tra qui il Ciardoney (Gran Paradiso) che compie quest'anno un trentennio di misurazioni di dettaglio.
     
  • Alimentando la divulgazione scientifica sui problemi del cambiamento climatico e della transizione energetica
     
  • Conservando la biblioteca storica "Francesco Denza" e quella scientifica "Carlo Felice Capello" al Collegio Carlo Alberto di Moncalieri.

Attualmente appena l'1% di chi visualizza le nostre pagine devolve alla SMI il proprio 5 per mille

Se solo uno ogni dieci tra i nostri affezionati ci "scegliesse", per noi sarebbe una garanzia di poter continuare sulla strada percorsa fin qui.

Con 150 anni di vita, la Società meteorologica italiana è sempre stata sostenuta dalla generosità privata, fin dalle origini, e dunque
confidiamo nel tuo aiuto.

Sulla tua dichiarazione dei redditi, nello spazio del "5 per mille - sostegno volontariato e no profit" indica il codice fiscale della SMI: 97604160016

A te non costa nulla, ma per noi fa la differenza! Grazie e ...buona meteo con Nimbus!

Per vedere cosa realizziamo con le somme raccolte vai qui

 

Previsioni del tempo per il Piemonte e la Valle d'Aosta
A cura di Redazione Nimbus
12-16 Dicembre 2018

Le previsioni sono elaborate a titolo gratuito. La diffusione è incoraggiata,
citando fonte e indirizzo web www.nimbus.it
EMISSIONE BOLLETTINO:   MERCOLEDÌ 12 DICEMBRE 2018

LA SITUAZIONE METEOROLOGICA

LOCALI SPRUZZATE DI NEVE GIOVEDI', SCHIARITE E FREDDO INVERNALE TRA VENERDI' E SABATO. DOMENICA NUBI IN AUMENTO, NEVE SU INTERNO ALPI.
L'alta pressione scandinava fa affluire aria più fredda verso le regioni alpine; a tale avvezione fredda si aggiungerà un rientro di una massa d'aria più umida al sud delle Alpi, grazie al prolungamento di una saccatura depressionaria dall'Atlantico alle Baleari. La depressione secondaria che si genererà sul Mediterraneo occidentale si muoverà verso il Centro-Sud, ma nel corso di giovedì un maggiore afflusso umido al Nord-Ovest favorirà qualche leggera nevicata fino a bassa quota.
Nel fine settimana tornerà ad aumentare la pressione ma nel corso di domenica un fronte atlantico si addosserà all'arco alpino e richiamerà aria più umida da sud-ovest dal Mar Ligure.

PROBABILE EVOLUZIONE A MEDIO-LUNGO TERMINE
Il flusso perturbato atlantico resterà in gran parte a nord delle Alpi, ma nel corso della prossima settimana qualche fronte nuvoloso transiterà lungo le regioni alpine con momenti più nuvolosi associati ad alcune precipitazioni, occasionalmente nevose fino a quote collinari. Tali brevi passaggi perturbati saranno alternati a fasi abbastanza soleggiate.
Nell'ultima settimana del mese tendenza a una maggiore influenza dell'alta pressione con correnti abbastanza miti dalla regione atlantica in quota; scarse o assenti precipitazioni.
Dopo il raffreddamento di questa settimana graduale afflusso di aria più temperata e aumento delle temperature a iniziare dai settori montani. Periodo festivo con temperature nel complesso sopra la norma stagionale; in pianura valori influenzati da presenza di inversioni termiche.

Immagine satellitare e carte meteorologiche

PREVISIONI PER IL PIEMONTE E LA VALLE D'AOSTA

MERCOLEDÌ
12

DICEMBRE
2018

Cielo:tra Cuneese, Astigiano e Alessandrino tra irregolarmente nuvoloso e nuvoloso.
Tra Torinese e Vercellese a tratti parzialmente nuvoloso.
Su Valle d'Aosta e nord Piemonte più soleggiato.
In serata nubi in aumento fin su Novarese e Biellese.
Precipitazioni:
in serata locale nevischio sui settori montani al confine con la Liguria.
Venti:
pianura e collina: deboli variabili.
fondovalle: deboli variabili.
media montagna: deboli o moderati da nord-ovest.
alta montagna: moderati da nord-ovest.

Temperature:
Massime in calo (5/8 C in pianura e bassa collina; 1/5 tra 500 e 1000 metri; -1/2 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi sui 1000-1200 metri nelle ore centrali.

   

GIOVEDÌ
13

DICEMBRE
2018

Cielo:irregolarmente nuvoloso o nuvoloso, più coperto tra Cuneese, basso Torinese, Astigiano, Alessandrino e settori montani tra Canavese e Sesia; in parte soleggiato su alte valli torinesi e nord-ovest valdostano.
Precipitazioni:
al mattino nevischio o neve leggera a carattare sparso su Cuneese, basso Piemonte, Torinese, settori montani tra Lanzo, Canavese, Biellese, Sesia e sporadico nevischio altrove.
nel pomeriggio locale pioviggine o pioggia leggera su zone di pianura, nevischio o neve debole dalle zone collinari tra Cuneese, Torinese, Biellese, Sesia e Ossola.
In serata nevischio o neve leggera a carattere sparso tra Cuneese, Torinese, bassa Valle d'Aosta, Biellese, Sesia e Verbano.

Venti:
pianura e collina: deboli variabili o settentrionali, in rinforzo su Alessandrino e Monferrato.
fondovalle: deboli variabili, moderati settentrionali su valli appenniniche.
media montagna: deboli o moderati occidentali.
alta montagna: moderati occidentali.

Temperature:
minime in aumento a bassa quota (0/2 C in pianura e bassa collina; -4/0 C tra 500 e 1000 metri; -8/-3 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in calo (2/4 C in pianura e bassa collina; -1/2 tra 500 e 1000 metri; -4/-1 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi sui 500-700 metri nelle ore centrali.

   

VENERDÌ
14

DICEMBRE
2018

Cielo:al mattino irregolarmente nuvoloso o nuvoloso a sud del Po, in parte soleggiato a nord; nubi in graduale diradamento con passaggio a condizioni abbastanza soleggiate o di cielo poco nuvoloso, con addensamenti più persistenti su basso Piemonte.
Precipitazioni:
nella prima parte della notte tra giovedì e venerdì sporadico e residuo nevischio tra Cuneese, Torinese, Biellese, Sesia e Verbano.
Venti:
pianura e collina: deboli variabili o da nord-est.
fondovalle: deboli variabili, rinforzi da nord su valli appenniniche.
media montagna: deboli da nord-ovest, in moderato rinforzo in serata.
alta montagna: deboli o moderati da nord-ovest, in rinforzo in serata.

Temperature:
minime in lieve calo (-2/1 C in pianura e bassa collina; -4/0 C tra 500 e 1000 metri; -7/-3 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in aumento (5/7 C in pianura e bassa collina; 1/5 tra 500 e 1000 metri; -2/1 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi sui 1000 metri nelle ore centrali.

   

SABATO
15

DICEMBRE
2018

Cielo:soleggiato, salvo nebbie fino al mattino su pianure tra Torinese, Astigiano, Vercellese.
Precipitazioni:
assenti.
Venti:
pianura e collina: deboli variabili.
fondovalle: deboli variabili, rinforzi da nord-ovest alle testate vallive.
media montagna: moderati da nord-ovest.
alta montagna: moderati o forti da nord-ovest.

Temperature:
minime in calo (-6/-3 C in pianura e bassa collina; -7/-2 C tra 500 e 1000 metri; -11/-6 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in lieve aumento sui rilievi (4/6 C in pianura e bassa collina; 3/5 tra 500 e 1000 metri; 1/4 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi sui 1600 metri nelle ore centrali.

   

DOMENICA
16

DICEMBRE
2018

Cielo:da irregolarmente nuvoloso a nuvoloso, al mattino ancora un po' di sole in prevalenza su Cuneese, basse valli e pianure torinesi, bassa Valle d'Aosta, Biellese e nord Piemonte.
Precipitazioni:
su interno valli alpine torinesi, valdostane, del Sesia e Ossola tendenza a nevicate dalla mattinata, più fitte sulle valli occidentali valdostane e alta Val Susa, nel pomeriggio anche su alte valli cuneesi. Tra pomeriggio e sera un po' di neve fino a bassa quota sulla Valle d'Aosta occidentale.
Sui settori prossimi alla Liguria, Alessandrino tendenza a pioviggini o piogge miste a neve, anche con locali piogge congelanti e in serata qualche nevicate fino a bassa quota in estensione a Monferrato, Vercellese e basso Novarese.


Venti:
pianura e collina: deboli variabili.
fondovalle: deboli variabili, rinforzi alle testate vallive.
media montagna: moderati occidentali, tendenti a sud-ovest.
alta montagna: moderati o forti occidentali, tendenti a sud-ovest.

Temperature:
minime in aumento (-4/-1 C in pianura e bassa collina; -2/0 C tra 500 e 1000 metri; -4/-1 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in calo (2/4 C in pianura e bassa collina; 1/3 tra 500 e 1000 metri; 0/1 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi sui 1600 metri nelle ore centrali.

   

LE PREVISIONI TI SONO UTILI?
SOSTIENI LA SOCIETA' METEOROLOGICA ITALIANA ONLUS

Fai una donazione

Devolvi il 5 per mille

Iscriviti all'associazione

Acquista le pubblicazioni

Il tuo aiuto servirà per sostenere i progetti di ricerca e la pubblicazione della rivista NIMBUS

 

PREVISIONI PER: 
pallinorosso.gif (879 byte) Piemonte e Valle d'Aosta
pallinorosso.gif (879 byte) Lombardia
pallinorosso.gif (879 byte) Toscana
pallinorosso.gif (879 byte) Italia regione per regione

mail2.gif (876 byte)  METEO MAIL mail2.gif (876 byte)
INVIO GRATUITO DELLE PREVISIONI DEL TEMPO 

 

Torna indietro
 

Vai a Collezione Nimbus