LE PREVISIONI TI SONO UTILI?
DEVOLVI IL 5 PER MILLE ALLA SOCIETA' METEOROLOGICA ITALIANA ONLUS ! 
C.F.
97604160016

A te non costa nulla, ma per noi fa la differenza! Grazie e ...buona meteo con Nimbus!

Per vedere cosa realizziamo con le somme raccolte vai qui
 

Previsioni del tempo per il Piemonte e la Valle d'Aosta
A cura di Redazione Nimbus
26 Febbraio - 01 Marzo 2024

Le previsioni sono elaborate a titolo gratuito. La diffusione è incoraggiata,
citando fonte e indirizzo web www.nimbus.it
EMISSIONE BOLLETTINO:   LUNEDÌ 26 FEBBRAIO 2024

LA SITUAZIONE METEOROLOGICA

SETTIMANA PERTURBATA, CON BREVI INTERVALLI
La depressione Dorothea in approfondimento sul Tirreno ha interrotto la lunga fase caratterizzata da scarse precipitazioni e temperature sopra media al sud delle Alpi. Una prima fase perturbata con piogge estese e nevicate sui rilievi, ma in risalita di quota dalla giornata di martedì fin oltre i 1000 metri, persisterà fino a mercoledì, poi il minimo depressionario sul Tirreno si allontanerà verso sud favorendo parziali aperture e una pausa nelle piogge. Un nuovo impulso instabile di origine atlantica giungerà venerdì.

PROBABILE EVOLUZIONE FINO AL 7 MARZO
Tra il 2 e il 4 marzo una depressione atlantica porterà nuovi annuvolamenti con piogge e nevicate in montagna oltre i 1000-1500 metri. Nei giorni seguenti si instaureranno condizioni più variabile con schiarite e addensamenti a tratti associati a locali rovesci o temporali. Temperature tra 8 e 10 gradi, in aumento a 10/14 gradi dal 5 marzo; a 1500 metri massime in risalita da -2 a +3 gradi.

Immagine satellitare e carte meteorologiche

AVVISO

L'evento perturbato in corso proseguirà fino alla notte su giovedì portando nel complesso apporti pluviometrici diffusamente fino a 100 mm o oltre, con nevicate consistenti in montagna oltre i 1500 metri. Tra Cuneese e Pinerolese le precipitazioni attese potrebbero determinare allagamenti o locali criticità lungo gli affluenti del Po e la tratta del Po fino a Torino.

PREVISIONI PER IL PIEMONTE E LA VALLE D'AOSTA

LUNEDÌ
26

FEBBRAIO
2024

Cielo:nuvoloso.
Precipitazioni:
piogge estese e nevicate oltre i 600-800 metri e fino a 400-500 metri sul Cuneese; tendenza a pausa nelle precipitazioni lungo le valli alpine torinesi e Valle d'Aosta e più deboli sulle valli cuneesi.
Venti:
pianura e collina: deboli o moderati da nord-est, anche forti su zone orientali, Langhe e Monferrato
fondovalle: deboli o moderati orientali, forti da nord tra Alpi Liguri e Appennino
media montagna: moderati tra sud e sud-est, tendenti a divenire orientali
alta montagna: moderati tra sud e sud-est, tendenti a divenire orientali

Temperature:
Massime in calo (2/5 C in pianura e bassa collina; -1/2 C tra 500 e 1000 metri, -2/0 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 1000-600 metri (nord-sud)

   

MARTEDÌ
27

FEBBRAIO
2024

Cielo:nuvoloso.
Precipitazioni:
piogge estese, più intense tra pianure, colline, Appennino e più deboli nella prima parte della giornata lungo le valli alpine e interno Valle d'Aosta; quota neve a 700-900 metri e fino a 500-700 metri sul Cuneese.
Tra pomeriggio e sera piogge in ulteriore accentuazione tra Cuneese, Torinese, Valle d'Aosta orientale, Biellese e Sesia con quota neve in risalita a 1100-1500 metri a nord del Po e a 800-1000 metri sul Cuneese.

Venti:
pianura e collina: deboli o moderati settentrionali, rinforzi in serata
fondovalle: deboli o moderati orientali, rinforzi da nord tra Alpi Liguri e Appennino
media montagna: moderati o forti orientali
alta montagna: moderati o forti orientali

Temperature:
minime in aumento (2/6 C in pianura e bassa collina; -1/2 C tra 500 e 1000 metri; -3/0 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in aumento (5/8 C in pianura e bassa collina; 2/5 C tra 500 e 1000 metri, -1/2 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 1700-1100 metri (nord-sud) nelle ore centrali

   

MERCOLEDÌ
28

FEBBRAIO
2024

Cielo:nuvoloso; in giornata parziali aperture tra alto Canavese, Valle d'Aosta e nord Piemonte.
Precipitazioni:
piogge estese fino al mattino, più intense tra Cuneese e Torinese e quota neve sui 1100-1300 metri.
Dal pomeriggio piogge tendenti a localizzarsi tra Pinerolese, Cuneese e in esaurimento altrove con quota neve in ulteriore innalzamento a 1500-1600 metri.

Venti:
pianura e collina: deboli da nord-est, rinforzi su Monferrato
fondovalle: deboli o moderati orientali, rinforzi da nord tra Alpi Liguri e Appennino
media montagna: moderati o forti orientali
alta montagna: moderati o forti orientali

Temperature:
minime in aumento (4/8 C in pianura e bassa collina; 1/5 C tra 500 e 1000 metri; -1/2 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in aumento (8/12 C in pianura e bassa collina; 4/8 C tra 500 e 1000 metri, 1/4 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2200-1800 metri (nord-sud) nelle ore centrali

   

GIOVEDÌ
29

FEBBRAIO
2024

Cielo:tra pianure, colline e interno Valle d'Aosta in parte soleggiato tra addensamenti anche estesi, specie tra Cuneese e Torinese; nubi in nuovo aumento in serata.
Lungo le valli alpine, basso Piemonte, Appennino, Valle d'Aosta orientale più nuvoloso e limitate aperture soprattutto sui fondovalle a nord del Po.
Precipitazioni:
qualche pioggia entro le valli tra Pinerolese e Cuneese con neve oltre i 1500-1600 metri.
In serata piovaschi sparsi lungo le valli piemontesi e della Valle d'Aosta orientale, in parte su pianure e colline tra Astigiano, Alessandrino, Canavese, Biellese e nord Piemonte.
Venti:
pianura e collina: deboli o moderati settentrionali, rinforzi su Monferrato
fondovalle: deboli variabili o orientali, rinforzi da nord tra Alpi Liguri e Appennino
media montagna: deboli o moderati orientali
alta montagna: moderati orientali

Temperature:
minime in lieve aumento (6/8 C in pianura e bassa collina; 2/6 C tra 500 e 1000 metri; 0/3 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in aumento (11/15 C in pianura e bassa collina; 7/11 C tra 500 e 1000 metri, 3/7 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2000-2200 metri (nord-sud) nelle ore centrali

   

VENERDÌ
01

MARZO
2024

Cielo:nuvoloso.
Precipitazioni:
pioggia a tratti, più estesa tra Canavese, Valle d'Aosta orientale, nord Piemonte e in accentuazione tra pomeriggio e sera; più sporadica sulle zone a sud del Po, specie nella prima parte della giornata e tendenza a piogge più presenti tra pomeriggio e sera. Quota neve sui 1400-1600 metri.
Venti:
pianura e collina: deboli o moderati da nord-est
fondovalle: deboli variabili o orientali, rinforzi da nord tra Alpi Liguri e Appennino
media montagna: deboli o moderati da sud-est
alta montagna: deboli o moderati da sud-est

Temperature:
minime stazionarie (5/9 C in pianura e bassa collina; 2/6 C tra 500 e 1000 metri; -1/2 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in calo (10/13 C in pianura e bassa collina; 7/11 C tra 500 e 1000 metri, 3/7 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 1700-1200 metri (nord-sud) nelle ore centrali

   

LE PREVISIONI TI SONO UTILI?
SOSTIENI LA SOCIETA' METEOROLOGICA ITALIANA ONLUS

Fai una donazione

Devolvi il 5 per mille

Iscriviti all'associazione

Acquista le pubblicazioni

Il tuo aiuto servirà per sostenere i progetti di ricerca e la pubblicazione della rivista NIMBUS

 

PREVISIONI PER: 
pallinorosso.gif (879 byte) Piemonte e Valle d'Aosta
pallinorosso.gif (879 byte) Lombardia
pallinorosso.gif (879 byte) Italia regione per regione

mail2.gif (876 byte)  METEO MAIL mail2.gif (876 byte)
INVIO GRATUITO DELLE PREVISIONI DEL TEMPO 

 

Torna indietro
 

Vai a Collezione Nimbus