LE PREVISIONI TI SONO UTILI?
DEVOLVI IL 5 PER MILLE ALLA SOCIETA' METEOROLOGICA ITALIANA ONLUS ! 
C.F.
97604160016

A te non costa nulla, ma per noi fa la differenza! Grazie e ...buona meteo con Nimbus!

Per vedere cosa realizziamo con le somme raccolte vai qui
 

Previsioni del tempo per il Piemonte e la Valle d'Aosta
A cura di Redazione Nimbus
24-28 Marzo 2017

Le previsioni sono elaborate a titolo gratuito. La diffusione è incoraggiata,
citando fonte e indirizzo web www.nimbus.it
EMISSIONE BOLLETTINO:   VENERDÌ 24 MARZO 2017

LA SITUAZIONE METEOROLOGICA

PIOGGE PRIMAVERILI INTERVALLATE DA PARZIALI SCHIARITE. TORNA IL SOLE DA LUNEDI'
Perturbazioni collegate a una vasta circolazione depressionaria sulla Penisola Iberica risalgono a più riprese dal Mediterraneo verso le Alpi occidentali condizionando il tempo del fine settimana con piogge a tratti intense alternate a pause più asciutte e con parziali schiarite. Un ultimo impulso perturbato giungerà domenica sera, questa volta con correnti più fresche orientali, poi a inizio settimana la rimonta dell'alta pressione dovrebbe ripristinare condizioni in gran parte soleggiate.

Immagine satellitare e carte meteorologiche

PREVISIONI PER IL PIEMONTE E LA VALLE D'AOSTA

VENERDÌ
24

MARZO
2017

Cielo:molto nuvoloso con parziali schiarite dal tardo pomeriggio, più ampie sul Piemonte orientale
Precipitazioni:
nel pomeriggio piogge in attenuazione, tendenti a concentrarsi tra i rilievi e le pianure pedomontane, ma poco estese sui settori alpini più interni tra l'alta valle di Susa e la valle d'Aosta occidentale. Quota neve dai 1500-1800 metri. Esaurimento in serata.
Venti:
pianura e collina: deboli o moderati tra est e nord-est
fondovalle: moderati orientali
media montagna: moderati orientali
alta montagna: moderati o forti tra est e sud-est

Temperature:
massime in calo (9/14 C in pianura e bassa collina; 5/9 C tra 500 e 1000 metri; 2/5 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 1800-2000 metri nelle ore centrali.

   

SABATO
25

MARZO
2017

Cielo:irregolarmente nuvoloso o nuvoloso fin dal mattino sulle Alpi e sulle pianure adiacenti, con parziali schiarite sull'Alta Valle d'Aosta e sull'Ossola, abbastanza soleggiato altrove, con ampi rasserenamenti sulle pianure orientali. Nuvolosità irregolare più estesa anche sulle pianure da metà pomeriggio con cielo molto nuvoloso in serata.
Precipitazioni:
nella prima parte della giornata piovaschi o pioggia debole a tratti nelle vallate occidentali con neve oltre i 2000-2200 metri. Dal pomeriggio rovesci o temporali sul Cuneese, in prevalenza nelle vallate ma tendenti ad interessare anche le pianure, in estensione e ulteriore intensificazione in serata su bassa Valle d'Aosta e Piemonte occidentale, più irregolari altrove. Neve inizialmente oltre i 2000 metri, in calo fino a 1700 metri in serata ma localmente a quote più basse sotto i rovesci più intensi.
Venti:
pianura e collina: deboli variabili al mattino, tra est e nord-est dal pomeriggio.
fondovalle: deboli o moderati da est
media montagna: moderati o forti da est
alta montagna: forti tra est e sud-est

Temperature:
minime in lieve calo (6/10 C in pianura e bassa collina; 4/8 C tra 500 e 1000 metri; 2/5 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in aumento (13/18 C in pianura e bassa collina; 9/15C tra 500 e 1000 metri; 5/9 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2200-2400 metri nelle ore centrali.

   

DOMENICA
26

MARZO
2017

Cielo:al mattino residui addensamenti sulle zone alpine dal Monviso all'Ossola, più persistenti in Valle d'Aosta in diradamento altrove. Ampie schiarite sulle pianure con passaggio a condizioni soleggiate o abbastanza soleggiate. Prevale ovunque il sole nelle ore centrali, nuovo aumento della nuvolosità tra tardo pomeriggio e sera per annuvolamenti irregolari tra pianure e colline, tendenti a divenire più compatti in serata sui rilievi e sui settori pedemontani, con schiarite sulle alte vallate.
Precipitazioni:
nella notte forti rovesci sulle zone alpine, tendenti a concentrarsi verso l'alba tra Valle d'Aosta e Ossola, irregolari e in esaurimento sulle pianure. In mattinata piogge residue in Valle d'Aosta, precipitazioni assenti altrove. Quota neve oltre i 1700-1800 metri, ma nella notte localmente a quote più basse sotto i rovesci più intensi. Nel tardo pomeriggio possibile qualche temporale su pianure e colline e tendenza a piogge più estese in serata sui settori pedemontani e sui rilievi dal Torinese al Biellese e sulla Valle d'Aosta orientale con quota neve in calo fino a 1500 metri nella notte.
Venti:
pianura e collina: deboli variabili, rinforzi tra est e nord-est in serata
fondovalle: deboli variabili, rinforzi da est in serata
media montagna: deboli o moderati da nord-est
alta montagna: moderati tra est e nord-est

Temperature:
minime stazionarie o in lieve aumento (7/11 C in pianura e bassa collina; 5/9 C tra 500 e 1000 metri; 3/5 C tra 1000 e 1500 metri). Massime stazionarie o in lieve aumento (13/19 C in pianura e bassa collina; 10/15 C tra 500 e 1000 metri; 7/10 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2400-2500 metri nelle ore centrali.

   

LUNEDÌ
27

MARZO
2017

Cielo:residui addensamenti al mattino, più estesi su rilievi e pianure pedemontane di Cuneese, Torinese, Bassa Valle d'Aosta e Biellese, in diradamento con ritorno di condizioni ovunque soleggiate in giornata
Precipitazioni:
piogge e rovesci in esaurimento tra la notte e l'alba su rilievi e pianure pedemontane di Torinese, Cuneese, Bassa Valle d'Aosta e Biellese. Quota neve sui 1400-500 metri
Venti:
pianura e collia: deboli variabili o nord-orientali
fondovalle: deboli variabili
media montagna: deboli o moderati da nord-est
alta montagna: moderati da nord-est

Temperature:
minime in calo (5/9 C in pianura e bassa collina; 4/8 C tra 500 e 1000 metri; 0/4 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in calo (11/17 C in pianura e bassa collina; 7/11 C tra 500 e 1000 metri; 4/7 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2200 metri nelle ore centrali.

   

MARTEDÌ
28

MARZO
2017

Cielo:soleggiato con poche nubi sparse
Precipitazioni:
assenti
Venti:
pianura e collina: deboli variabili
fondovalle: deboli variabili
media montagna: deboli variabili
alta montagna: deboli orientali

Temperature:
minime in lieve calo (4/8 C in pianura e bassa collina; 2/5 C tra 500 e 1000 metri; -1/4 C tra 1000 e 1500 metri). Massime in aumento (16/20 C in pianura e bassa collina; 13/16 C tra 500 e 1000 metri; 8/13 C tra 1000 e 1500 metri). Zero gradi a 2600-2700 metri nelle ore centrali.

   


Sosterrai questo bollettino iscrivendoti alla SMS

PREVISIONI PER: 
pallinorosso.gif (879 byte) Piemonte e Valle d'Aosta
pallinorosso.gif (879 byte) Lombardia
pallinorosso.gif (879 byte) Toscana settentrionale
pallinorosso.gif (879 byte) Italia regione per regione

mail2.gif (876 byte)  METEO MAIL mail2.gif (876 byte)
INVIO GRATUITO DELLE PREVISIONI DEL TEMPO 

 

Torna indietro
 

Vai a Collezione Nimbus