OSSERVATORI METEOROLOGICI STORICI

OSSERVATORIO METEOROLOGICO 
DI MONCALIERI (TO)
REAL COLLEGIO CARLO ALBERTO

IL CLIMA DI MONCALIERI

Alcuni esempi di elaborazioni compiute sulla serie storica dell'Osservatorio di Moncalieri. 

La temperatura Ŕ in aumento: dalla fine dell'Ottocento ad oggi il valore medio annuale
ha subito un incremento di oltre 3 gradi ░C, in parte anche a causa dell'isola di calore urbano.
Il segnale climatico Ŕ comunque valutabile in almeno 1░C e gli anni pi¨ recenti
sono in assoluto i pi¨ caldi della serie.

 

Le precipitazioni, pur mostrando una leggera diminuzione rispetto alla prima parte della serie, non manifestano evidenti tendenze.


Medie mensili di temperatura (T) e precipitazioni (P) rappresentate nel 
diagramma ombrotermico di Bagnouls-Gaussen: secondo questo metodo, 
ponendo i valori su scale diverse in modo che P=2T Ŕ possibile 
individuare l'eventuale stagione arida dall'intersezione delle due 
curve. Nel caso di Moncalieri, di norma ci si avvicina molto a 
condizioni di ariditÓ solo nel mese di luglio, quando a una elevata 
temperatura media mensile (24 ░C) si associa una 
moderata piovositÓ (50 mm).

 

Nonostante la posizione dell'anemometro su un'alta terrazza a 29 m dal suolo, la ventositÓ media annua a Moncalieri Ŕ decisamente bassa (5.9 km/h), in linea con quanto si osserva sul resto della Val Padana occidentale.

Per una pi¨ completa analisi statistica sui venti locali,
consulta il documento "
Statistiche anemometriche del periodo 2002-2012".

 

 

Ulteriori dettagli sul clima di Moncalieri sono contenuti nel volume:

disponibile presso il nostro MeteoShop.

 

Guida al   sito    |    Contattaci    |    Segnala il sito    |   Credits    |   Copyrights