nimbusonline2.gif (5615 byte)
Attualità

2017
SCOMPARE ERMANNO ZANINI, PEDOLOGO ALL'UNIVERSITA' DI TORINO
10 febbraio 2017
Giovedì 9 febbraio è improvvisamente mancato all'età di 71 anni Ermanno Zanini, professore ordinario di pedologia al Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA) dell'Università di Torino.
"BACK TO THE LAND": ARTE E AMBIENTE IN MOSTRA A VERONA
7 febbraio 2017
Rimosse le passerelle di vinile di Christo, si torna finalmente a fare arte (davvero) ecologica: un'arte che ci fa pensare, sul serio, al rapporto umanità-natura come rapporto creativo. È questo il tema della mostra «Back to the Land», curata da Andrea Lerda e ospitata a Verona dalla Galleria Studio La Città, fino al 26 febbraio 2017.
ADDIO AD ANDREA BARBERIS (BIELLA), COLLABORATORE SMI
27 gennaio 2017
Con sgomento e dolore abbiamo appreso della tragica scomparsa del collaboratore SMI Andrea Barberis Organista, sulle montagne biellesi dove da alcuni anni gestiva il Rifugio Monte Marca.
2016
IN MEMORIA DI GIOVANNI TOURNON, INGEGNERE IDRAULICO TORINESE
7 dicembre 2016
Luca Mercalli

Il 6 dicembre 2016 è scomparso il prof. Giovanni Tournon. Già docente di idraulica agraria all'Università di Torino, si interessò soprattutto ai problemi irrigui del territorio piemontese, ma fu anche un raffinato storico della scienza idraulica e idrologica.
RICORDO DI SERGIO BORGHI (OSSERVARTORIO MILANO DUOMO)
30 novembre 2016
Dalla Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo giunge la triste segnalazione della scomparsa di Sergio Borghi, che dedicò decenni della sua vita alla meteorologia e in particolare all'attività della specola milanese.
RAI3 CHIUDE "SCALA MERCALLI"
4 agosto 2016
Considerazioni di Ferdinando Boero, docente di Zoologia all'Università del Salento.
PROGRAMMA WMO "CENTENNIAL OBSERVING STATIONS"
23 giugno 2016
SMI Redazione Nimbus
La World Meteorological Organization ha indetto il programma internazionale "Centennial Observing Stations", volto a sottolineare l'importanza strategica degli osservatori meteorologici storici e delle loro lunghe serie di dati (almeno un secolo) per lo studio dei cambiamenti climatici, la pianificazione delle attività umane e la gestione territoriale in un clima in rapida evoluzione.
ISEO: L'INSOSTENIBILITA' AMBIENTALE DEI "FLOATING PIERS"
30 giugno 2016
Luca Mercalli
E' incredibile osservare l'ingenua e infantile gioia delirante un milione di persone che si sono precipitate a camminare sui pontili sintetici di Christo. Persone che parlano di un'esperienza sublime, di emozioni forti, di incredibili sensazioni provate nel camminare su un telo di plastica posato su taniche vuote sopra le acque di un lago prealpino reso infrequentabile dalla folla.
DICEMBRE 2015: FRANA LA PUNTA TRE AMICI (MONTE ROSA)
19 gennaio 2016
Marta Chiarle, Gianni Mortara, Andrea Tamburini, Davide Martelli,
Luca Sergio, Daniele Cat Berro
Nella notte tra il 16 e il 17 Dicembre 2015 una frana di grandi dimensioni si è staccata poco sotto la sommità della Punta Tre Amici, a quota 3400 m circa, nell’alto bacino del Ghiacciaio Settentrionale delle Locce (testata della Valle Anzasca, Monte Rosa). 

TORNA "SCALA MERCALLI" SU RAI3
La seconda edizione di "Scala Mercalli" andrà in onda, sempre su RAI3, a partire da sabato 27 febbraio 2016, alle ore 21:45. Sei puntate con
documentari internazionali per mostrare ciò che non bisogna più fare e ciò che sarebbe meglio fare se vogliamo salvare il nostro futuro.

2015
GIORNATA DEL 150° SMI: IL FOTORACCONTO
Il 27 novembre 2015 si sono tenute al Collegio Carlo Alberto di Moncalieri (nuova sede SMI) le celebrazioni del 150° di fondazione dell'associazione. Ecco il fotoracconto della giornata.
 
RICORDO DI STEFANO GALLINO, PREVISORE ARPA LIGURIA
Giovedì 30 luglio 2015 è morto in tragiche circostanze, togliendosi la vita,
Stefano Gallino, 46 anni, valido previsore dell'ARPA Liguria ed esperto di meteorologia marina.
IL TROFEO «MEZZALAMA» DELLA METEOROLOGIA: IN GARA CON LE NUBI
Un racconto di Luca Mercalli sull'edizione 2015 del Trofeo "Mezzalama" di scialpinismo sulle nevi del Monte Rosa, e sulla sfida di prevedere in dettaglio la volubile meteorologia delle alte quote.
RICORDO DI WILLY MONTERIN, GLACIOLOGO DEL MONTE ROSA
Il 16 febbraio 2015 si è spento all'età di 89 anni Willy (Guglielmo) Mónterin, guida alpina, decano degli operatori glaciologici delle Alpi italiane e responsabile dell'osservatorio meteorologico di Gressoney-D'Ejola (Valle d'Aosta).
"SCALA MERCALLI", DAL 28 FEBBRAIO 2015 SU RAI3 I GRADI DELLA CRISI CLIMATICA E AMBIENTALE
Dal 28 febbraio al 4 aprile 2015, il sabato in prima serata su RAI3, Luca Mercalli (presidente SMI) condurrà una nuova trasmissione, la prima in Italia interamente dedicata a clima e problemi ambientali.
2014
RICORDO DEL METEOROLOGO ANDREA BARONI
All’età di 97 anni, la sera del 13 novembre 2014 ha terminato il suo lungo e intenso cammino il noto meteorologo Andrea Baroni, che tra gli Anni Settanta e Ottanta portò la meteorologia all'attenzione di un vasto pubblico in Italia grazie alla rubrica fissa di previsioni su RAI1.
RICORDO DI MATTEO CERINI (OSSERVATORIO "ALBERONI", PIACENZA)
Nella notte del 1° ottobre 2014 è prematuramente scomparso Matteo Cerini (41 anni), responsabile dell’Osservatorio Meteorologico e Sismico del Collegio Alberoni di Piacenza.
VALANGA IN VALLE ORCO (GRAN PARADISO)
VITTIMA UN SOCIO SMI PROFESSIONISTA DELLA MONTAGNA

Nella tarda mattinata di martedì 21 gennaio 2014, l'amico e socio SMI Pierfranco Nigretti, all'età di 55 anni è rimasto vittima di un incidente da valanga in alta Valle Orco (Ceresole Reale, Gran Paradiso), poco a valle della diga IREN del Serrù presso cui aveva lavorato per oltre trent'anni come tecnico di guardiania.
2013
CLIMA E SALUTE: LA DICHIARAZIONE DI TORINO
In occasione del 7° Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Tropicale (28-30 novembre 2013), la SIMeT e la SMI segnalano una comune preoccupazione per lo stato generale dell’ambiente e del clima globale, come causa di patologia per l’uomo e per gli altri esseri viventi e portatore di scenari futuri inquietanti.
COMMENTI ALLE ANTICIPAZIONI SUL V RAPPORTO IPCC
Ecco alcuni commenti del climatologo Sergio Castellari alle prime anticipazioni sul nuovo rapporto dell'Intergovernmental Panel on Climate Change.

«TORBCLIM»: PROGETTO RICOSTRUZIONE PALEOCLIMA DA TORBIERE NEL PARCO NATURALE DEL MONT AVIC (VALLE D'AOSTA)
La Società Meteorologica Italiana Onlus, nell'ottica di promuovere le ricostruzioni del clima storico in area alpina, ha dato avvio a un progetto di analisi paleo-palinologica (pollini fossili), individuando come luogo di indagine la torbiera "Pessey" nel Parco Naturale del Mont Avic (bassa Valle d'Aosta). Il primo sopralluogo per le operazioni di carotaggio è stato condotto il 30 luglio 2013.

RAPPORTO WMO SUL CLIMA GLOBALE NEL 2012
Secondo la World Meteorological Organization, il 2012 è stato il 9° anno più caldo dall'inizio delle misure nel mondo, con 0.45 °C sopra media. Questo e molti altri approfondimenti in un dettagliato rapporto.
LAST CALL: UN FILM SUI LIMITI DELLa crescita
La Società Meteorologica Italiana sostiene il film "Last call" sulla straordinaria narrazione del rapporto "I limiti dello sviluppo", nato dall'intuizione del manager torinese Aurelio Peccei nel 1972.
La Terra non si governa con l'economia
Le leggi di natura prevalgono sulle leggi dell'uomo
Un appello di docenti e ricercatori italiani: la scienza del Global Change chiede ascolto alla politica e all'informazione.
23 marzo 2013: giornata mondiale della meteorologia
Come ogni anno, il 23 marzo viene celebrata la Giornata Mondiale della Meteorologia, per la ricorrenza della convenzione che ha avviato l'entrata in servizio, nel 1950, dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale (WMO). Il tema prescelto per il 2013 è "Osservare l'atmosfera per proteggere vite umane e beni materiali".
2012

APPROCCI REGIONALI AI CAMBIAMENTI CLIMATICI IN EUROPA:
L'ESEMPIO DELLE REGIONI MONTANE

In vista della presentazione, nel 2013, della strategia europea di adattamento ai cambiamenti climatici, mercoledì 10 ottobre nel corso della novantasettesima sessione plenaria del Comitato delle Regioni a Bruxelles, è stato approvato il progetto di parere "Approcci regionali specifici ai cambiamenti climatici nell'Unione Europea sulla base dell'esempio delle regioni montane", a cui il presidente SMI Luca Mercalli ha avuto modo di contribuire su incarico del consigliere regionale valdostano Luciano Caveri.

ADDIO AL CLIMATOLOGO REInhARD BÖHM
Una triste notizia è giunta dal ZAMG, il Servizio Meteorologico Austriaco: ieri, 8 ottobre 2012, è improvvisamente mancato il climatologo Reinhard Böhm, colto da un infarto al miocardio all'età di 64 anni mentre era sul Sonnblick.
IN ORBITA IL NUOVO SATELLITE METEOSAT MSG-3
Il 4 luglio 2012 è stato messo in orbita il terzo satellite geostazionario Meteosat di seconda generazione (MSG-3), a 36.000 km di altezza sopra il Golfo di Guinea.
Sostituisce il vecchio Meteosat-8, e proseguirà nell'osservazione dell'atmosfera terrestre affiancando il più recente Meteosat-9.
Disponibili dati e webcam dal Ghiacciaio Ciardoney
I dati meteorologici vengono misurati in continuità e registrati ogni 10 minuti, l'aggiornamento su questo sito avviene alle ore
7:00, 9:00, 11:00, 13:00, 15:00 (in estate anche ad h 5:00 e 17:00), durante le accensioni automatiche dell'apparato di trasmissione.

Avvio diffusione dati e immagini dalla stazione meteorologica al Ghiacciaio Ciardoney, Parco Nazionale Gran Paradiso
23 MARZO 2012 - ore 11
Diretta video su
http://nimbus.csp.it
In occasione della Giornata Mondiale della Meteorologia la Società Meteorologica Italiana onlus inaugura la diffusione in rete dei dati della stazione meteorologica installata a quota 2850 m di fronte al Ghiacciaio Ciardoney,  Parco Nazionale Gran Paradiso, Val Soana, provincia di Torino.

FOTO ITALIANA VINCE IL CONCORSO EUROPHOTOMETEO 2012
Dissesto idrogeologico in Liguria: intervista a Mercalli
2011
Premio Harry-Otten per l'innovazione meteorologica
Offerta di lavoro per ocenografi presso CMCC
Salviamo il servizio meteo del Friuli Venezia Giulia
Antartide: imminente distacco di iceberg
METEO GROUP: OFFERTA DI LAVORO PER METEOROLOGI
CORSO DI TECNICHE DI MONITORAGGIO GLACIOLOGICO SUL GHIACCIAIO DEL SABBIONE, LUGLIO 2011
Luca Mercalli, Daniele Cat Berro, Giorgia Allais – Redazione Nimbus, 3 agosto 2011
Si è svolto da giovedì 28 a sabato 30 luglio 2011 il corso “Tecniche di monitoraggio glaciologico” presso il Ghiacciaio Meridionale del Sabbione (o di Hohsand secondo il toponimo walser), in alta Val Formazza, provincia di Verbania.

COGNE: UN SUCCESSO IL CORSO DI
METEOROLOGIA PER GIORNALISTI

SMI – Redazione Nimbus, 28 giugno 2011
Lo scorso 23-24 giugno si è svolto con successo a Cogne, tra la soddisfazione di organizzatori e partecipanti, il corso “Meteorologia e clima: comunicazione per giornalisti”, organizzato dalla Società Meteorologica Italiana in collaborazione con il Comune di Cogne, il Consorzio Operatori Turistici Valle di Cogne, la Regione Valle d’Aosta e lo Studio Frosio Srl.

Dai Lincei e dai Nobel due appelli alla sostenibilità
10.06.2011
Il problema ambientale si fa tanto più urgente quanto ignorato dall'informazione e dal dibattito civile. Sono stati diffusi due autorevoli appelli dal mondo scientifico.
Due previsioni SMI per l’eccellenza alpinistica: Abele Blanc all’Annapurna e il Trofeo "Mezzalama"
di C. Castellano, L. Mercalli e V. Acordon, Redazione Nimbus - 6.5.2011
Nella seconda e terza decade di aprile 2011 la Società Meteorologica Italiana Onlus ha fornito l’assistenza meteorologica in occasione di due importanti momenti per l’alpinismo italiano e internazionale: tra l’11 e il 27 aprile si è curato un bollettino specifico per assistere la guida alpina valdostana Abele Blanc nella sua spedizione all’Annapurna (Himalaya), e dal 26 aprile all’1 maggio è stato redatto il bollettino meteo per la diciottesima edizione del Trofeo «Mezzalama» di scialpinismo (Monte Rosa).
2008

CLIMATOLOGI ED ARCHITETTI INSIEME PER SALVARE IL CLIMA MONDIALE
23 Sett 2008

2007
AD AOSTA LA PICCOLA ETA' GLACIALE SU TELA
10 GEN 2007  - Redazione Nimbus
La mostra "Cielo Terra Acque - Il paesaggio nella pittura fiamminga e olandese tra Cinquecento e Seicento" in programma ad Aosta, Museo Archeologico, fino al 9 aprile 2007 è un appuntamento da non perdere per chi ama la storia del clima.
2006
CESSAZIONE DEL SERVIZIO METEOSAT 7
6 GIU 2006 - Luca Lombroso, Osservatorio Geofisico dell'Università di Modena
Eumetsat ha confermato, nell’ultimo numero di IMAGE, la newsletter dell’Agenzia Europea che gestisce i satelliti meteorologici, che METEOSAT 7 terminerà il suo servizio nell’orbita attuale (lat. 0° Long. 0°) il prossimo 14 giugno ed in seguito sarà spostato in orbita a 63°C Est, per coprire il continente Asiatico e in particolare l’Oceano Indiano.
2005
"PROCIV 05" SULLE MONTAGNE OLIMPICHE
Luca Mercalli, SMI  - 6 Nov 2005
Sabato 5 novembre 1994 il Tanaro infuriava in piena sul Piemonte meridionale. Sabato 5 novembre 2005, oltre un migliaio di uomini in divisa gialla, blu e arancione, si davano da fare per imparare a far fronte agli eventi meteorologici intensi.
ARTICOLI ANTE 2005
RICORDO DI NICOLA BERNI : FONDO LIBRARIO IN DONAZIONE ALLA SMI
17 SET 2004 - Luca Mercalli, Luca Lombroso, SMI/Nimbus
Ricorre in questi giorni il primo anniversario della scomparsa dell’amico e collega Nicola Berni meteorologo e socio SMI tragicamente scomparso il 17 settembre 2003
METEO SOARING EMILIA, BOLLETTINO PER IL VOLO VELEGGIATO
Luca Lombroso, luca@lombroso.it , Società Meteorologica Italiana
Il portale Nimbus Web della Società Meteorologica Italiana si arricchisce di un nuovo bollettino meteorogico specialistico: MeteoSoar Emilia, bollettino meteorologico per il volo veleggiato nell’area dell’Appennino Emiliano.
CLIMA, ACQUE E GHIACCIAI
TRA GRAN PARADISO E CANAVESE

Una ricerca di storia del clima e dell’uomo
 in una regione alpina

28 Apr 2004 -
Grazie al sostegno finanziario della Fondazione Vodafone Italia, è possibile portare a compimento questa ricerca di storia climatica i cui risultati, acquisiti nel corso di oltre un secolo di osservazioni, saranno resi disponibili alla comunità scientifica e alla cultura locale.
"I TEMPI SONO MATURI": NUOVO LIBRO DI LUCA MERCALLI
Redazione Nimbus - 19 aprile 2004
Sarà presto disponibile il libro di Luca Mercalli, "I tempi sono maturi - squarci di sereno tra le nebbie dei luoghi comuni e dei pregiudizi atmosferici", edizioni Vivalda CDA. Luca Mercalli è presidente della Società Meteorologica Italiana, direttore della rivista Nimbus, e meteorologo del programma di Rai3 "Che tempo che fa". La prefazione del libro è a cura di Fabio Fazio.

SCUOLE E METEOROLOGIA: L’ESEMPIO DEL PROGETTO CERES  S’COOL DELLA NASA
Elena Arabini, NASA contractor (AS&M) Langley Research Center, Hampton, VA (USA)
Luca Lombroso, socio SMI  e Osservatorio Geofisico, Università di Modena  e Reggio E.
15.01.2004 - S’COOL, acronimo di Students' Cloud Observations On-Line, e' un progetto della NASA rivolto alle scuole di ogni ordine e grado che coinvolge gli studenti nella ricerca  sulle nubi, sui cambiamenti climatici e sulla meteorologia.

RIAPERTA LA STAZIONE METEOROLOGICA DEL PLATEAU ROSA, 3480 m
Redazione Nimbus
24.12.2003 - Dopo una sospensione per motivi logistici durata quasi quattro anni, a partire dal marzo 2000, ora è nuovamente operativa la stazione meteorologica sinottica di Plateau Rosa (3480 m, gruppo del Cervino-Monte Rosa), gestita dall’Aeronautica Militare.
LA RETE "CLIMATEPREDICTION.NET" IN DIRETTA
Tratto da "Weather", Royal Meteorological Society, vol. 58, Settembre 2003, p. 318
Trad. Dino Zardi

10 NOV 2003 -
L'esperimento Climateprediction.net sta distribuendo centinaia di migliaia di modelli climatologici, aggiornati al più recente stato dell'arte, a molte persone disposte a farli girare in background sui loro computer a casa, al lavoro o a scuola.
ADDIO A NICOLA BERNI, METEOROLOGO GENTILE
Redazione Nimbus
19 SET 2003 - Mercoledì 17 settembre 2003, nel corso di una ascensione alpinistica al Lagazuoi (BL), moriva Nicola Berni, investito da una scarica di sassi. (vedi Corriere delle Alpi)
Nativo del modenese, dopo la laurea in Fisica all'0sservatorio Geofisico dell'Università di Modena e Reggio Emilia, Nicola si era dedicato allo studio dell'atmosfera, specializzandosi in meteorologia previsionale.
LA DIFFAMAZIONE CORRE SUI FORUM METEO.
Luca Mercalli
19 SET 2003 - Sostenere i tempi incalzanti della diretta televisiva non è facile. C'è fatica e tensione prima e dopo la trasmissione. Questa sera, venerdì 19 settembre, uscito dagli studi Rai di Milano, invece di rilassarmi sono stato sorpreso dal dilagare su forum meteorologici di una notizia infondata che mi attribuisce un procedimento giudiziario, in seguito ad un comunicato ANSA mal interpretato (vedi in fondo).
PARTE SABATO 13 ALLE 20:10 LA TRASMISSIONE TV  "CHE TEMPO CHE FA"
Redazione Nimbus
9 SET 2003 - P
arte sabato 13 settembre, su RAI 3 alle 20:10 "Che tempo che fa" il nuovo programma di Fabio Fazio interamente dedicato alla meteorologia.
SPETTATORI DEL TEMPO CHE FA, INSIEME A FAZIO
Endemol Italia
MILANO, 25 AGO 2003 -
La trasmissione "Che tempo che fa" condotta da Fabio Fazio e in onda su RAI3 a partire dal 13 settembre prossimo, si terrà in diretta dagli studi della fiera di Milano, il venerdì dalle 20:10 alle 20:28, il sabato e la domenica dalle 20:10 alle 20:55.
METEOPOLITICA: CHE TEMPO CHE FA" DI FAZIO SU RAI3
Redazione Nimbus - 17 luglio 2003
TORINO, 17 lug 03 - Confermato finalmente il nuovo programma TV di Fabio Fazio “Che tempo che fa”, in onda su RAI 3 dal 12 settembre prossimo, un’occasione che tutti noi aspettiamo per restituire alla meteorologia (o forse conferirle per la prima volta nei confronti del grande pubblico televisivo…) la dignità di scienza all’avanguardia e al tempo stesso di argomento che sa essere divertente e riscuotere interesse anche verso i non addetti ai lavori.
LA SMI INTRODUCE LA QUOTA RIDOTTA GIOVANI
1 giugno 2003 - Come deliberato nel corso della III Assemblea Generale SMI 2003, tenutasi a Torino il 12 aprile scorso, viene  introdotta la quota ridotta associativa per i giovani minori di 26 anni.

E' USCITO L'ATLANTE CLIMATICO DELLA VALLE D'AOSTA
COURMAYEUR (AO), 16.5.2003 - A Villa Cameron, sede della Fondazione Montagna Sicura, Roberto Louvin, presidente della Regione Autonoma Valle d'Aosta e Guido Bertolaso, capo del Dipartimento nazionale per la Protezione Civile, hanno introdotto i lavori di presentazione dell'Atlante climatico della Valle d'Aosta.

CLIMA DI GUERRA: I COSTI ENERGETICI E AMBIENTALI DEL CONFLITTO
25 Marzo 2003 - Veniamo al dunque: quanto petrolio ci costa la guerra per il petrolio? E quante emissioni di CO2 dannose all’atmosfera? Tentiamo di stimarle.

ASSEGNATI I PREMI SMI 2002 PER I MIGLIORI SITI AMATORIALI 
DEDICATI ALLA METEOROLOGIA

28 Settembre 2002 - Nel corso della giornata conclusiva dell'EcoFilmFestival 2002 sono stati assegnati i premi SMI per i migliori siti internet amatoriali a tema meteorologico. 

LANCIATO MSG-1, IL SATELLITE METEO DI NUOVA GENERAZIONE
30 Ago 2002 - Alle 00,30 locali del 29 agosto 2002 il primo Satellite Meteosat di Seconda generazione è stato lanciato con successo dalla base spaziale di Kourou, nella Guiana francese.
IN RICORDO DEL PROF. EZIO ROSINI
Illustre studioso dell'agrometeorologia , Parma 1914 – Roma 2002
ROMA, 5 Apr 2002 - Il 28.2.2002, quasi ad 88 anni, è morto il Prof. Ezio Rosini, personalità di spicco della meteorologia in genere e dell’agrometeorologia in particolare.

CORSO DI METEOROLOGIA E PREVISIONE DEL TEMPO SU SCALA REGIONALE A TRENTO
TORINO, 2 Apr 2002 -  Il corso di approfondimento delle tecniche di previsione nowcasting e breve termine, organizzato da Meteotrentino e dall’Università degli Studi di Trento, Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche, Naturali con il contributo della SIAP Bologna, ha coinvolto 40 persone tra professionisti e amatori. 

PERMAFROST IN TICINO (SVIZZERA)
Bellinzona, 26 Mar 2002 - Il "Permafrost", i mutamenti climatici e le loro conseguenze sono stati i temi di un convegno che si è tenuto la scorsa fine di settimana al centro Uomo Natura ad Acquacalda, a quota 1700 m circa, presso il passo del Lucomagno.

ALLA TELEVISIONE SVIZZERA ITALIANA IL PREMIO PER LA METEOROLOGIA
COMANO (CH), 14 Mar 2002 - Affermazione prestigiosa per la TSI al 12° Festival Internazionale della Meteo, che si è svolto a Parigi nei giorni scorsi. La giuria del Press Club de France ha assegnato al servizio curato da Piernando Binaghi il "Prix de media" per la migliore presentazione in assoluto. 

ANCHE IN ITALIA UN CENTRO STUDI SULLA NEVE
TORINO, 12 Ottobre 2001 - E' il LNSA, Laboratorio della Neve e dei Suoli Alpini, nato per iniziativa del Dipartimento di Valorizzazione e Protezione delle Risorse Agro Forestali dell'Università di Torino .

METEOROLOGI.IT 
Il portale dei professionisti delle scienze dell'atmosfera

TORINO, 23 Agosto 2001 - Ben sappiamo che in Italia la meteorologia, e le scienze dell'atmosfera, sono discipline ancora giovani. La professione del meteorologo, per tradizione italiana, è poco conosciuta ai più ed è assai difficile reperire informazioni ... 

LA METEOROLOGIA SBARCA IN BORSA
LONDRA, 28 Giugno 2001 - Caldo e freddo entrano in Borsa. Dal prossimo 10 luglio, infatti, il Liffe, la borsa londinese più importante in Europa per i derivati (attività finanziarie il cui valore è determinato da quello di altri titoli), pubblicherà tre indici europei sulla meteorologia.
LE ATTIVITÀ DELL’OSSERVATORIO TORRICELLI DI FAENZA
Il 23 giugno 2001 si inaugura il nuovo sistema di visualizzazione dei dati meteorologici presso il municipio di Faenza
RICORDO DI GIUSEPPE CENA
ROMA, 24 Aprile 2001 - Il giorno 8 aprile 2001 si è spento Giuseppe Cena, Generale del Genio Aeronautico, Professore e Presidente Onorario della SIMA.Egli ha dedicato la sua vita di lavoro e di studio all'atmosfera nell'ambito del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica. 
METEOCINEMA: LA TEMPESTA PERFETTA
24 Febbraio 2001 - Nell'ottobre del 1991 una tempesta colpì la costa al largo di Gloucester, Massachusetts. La situazione meteorologica estrema colpì violentemente le coste americane e mise in seria difficoltà la navigazione. 
IL CLIMA IN CONSIGLIO PROVINCIALE
Torino, 30 gennaio 2001 - Piazza Castello è inondata da un inusuale sole invernale in questo pomeriggio di fine gennaio: là dove i proverbi collocano i gelidi “giorni della merla” il termometro segna invece 13 gradi sotto un cielo primaverile.
RINASCE LA SOCIETA' METEOROLOGICA ITALIANA 
TORINO, 6 Novembre 2000 - A 135 anni dal suo primo concepimento e dopo una lacuna di 57 anni, la Società Meteorologica Italiana torna a vivere in tutta la sua completezza. 
LA STAZIONE DELL'AERONAUTICA SARA' RIAPERTA.
CERVINIA, 13 Luglio 2000 - Il deputato Luciano Caveri chiede e il sottosegretario al ministero della Difesa Massimo Ostillio risponde: «La stazione dell’aeronautica militare del Plateau Rosa non chiuderà perché fa parte della rete di osservazione principale del servizio Meteo e ha un’altissima valenza sinottica e aeronautica». 
plr101971a mini.jpg (2831 byte)LA STAZIONE METEO DEL PLATEAU ROSA’
Ricordo di una esperienza indimenticabile
Proprio oggi sono venuto a sapere che la stazione meteorologica del Plateau Rosà verrà chiusa: la notizia mi fa molto arrabbiare, mi commuove, continuo a ripetermi che non è giusto: perché? Perché?
stazionecervinomini.jpg (4915 byte)IL METEOMUSEO DEL CERVINO
La proposta SMS & Nimbus per il recupero della stazione meteo di Plateau Rosa
UN FULMINE INCENDIA L’ISTITUTO MOSSO AL COL D’OLEN 
TORINO, 12 Giugno 2000- Ci è voluto meno di un secondo. Un bagliore azzurrognolo si è diffuso sulla neve. Un tuono assordante ha rimbombato tra le rocce. Trentamila gradi hanno fuso il tetto in lamiera e appiccato le fiamme alle boiseries in larice stagionato per novant’anni.
COSA SCORRE DENTRO AI GHIACCIAI?
COURMAYEUR, 18 aprile 2000. Si sono conclusi ieri  i lavori del V Incontro Internazionale sulle Cavità nei Ghiacciai, che hanno visto protagonisti i maggiori specialisti mondiali di questa rischiosa ed estrema branca della ricerca glaciologica, avente per scopo la determinazione dei percorsi delle acque nelle profondità dei ghiacciai di tutto il mondo.
MEMORIE DI COURMAYEUR
Maurizio Ratti, Giovanni Mazzoni, Mauro Palomba
Immagini ed emozioni dalla VII Assemblea Generale SMS, 18 aprile 2000
PASSIONE PER LA METEOROLOGIA
Francesco Sudati , Marzo 2000
Una testimonianza di amore per la Terra, la Natura e le sue immense forze.
marchioferrari.gif (1100 byte)Ferrari sceglie Météo-Francelogo_meteo_france2.gif (1721 byte)
Luca Mercalli -   Febbraio 2000
Dopo alcune prove sperimentali in Belgio è deciso: la Ferrari sceglie MétéoFrance come partner  per la gestione delle previsioni meteorologiche sui circuiti del Gran Premio.



 

Guida al   sito    |    Contattaci    |    Segnala il sito    |   Credits    |   Copyrights